caffè storici

5 caffè storici da visitare

Itinerario di viaggio tra 5 caffè storici da visitare

Il caffè come una coccola, un rituale da consumare lentamente, come un’abitudine, come un motivo per chiacchierare. A casa abbiamo appena acquistato una super macchina del caffè, per gustare lo stesso aroma che rende piacevole il caffè al bar, eccola qui. Poi da super fan, il caro vecchio Babbo Natale mi ha portato un libro bellissimo dal titolo “Ideario del caffè. 70 idee a base di caffè”, alcune ricette le ho già messe in pratica altre sono ancora da provare.

Durante la vita di tutti i giorni la pausa caffè come da tradizione italiana è un modo per staccare e prendere una boccata d’aria e in viaggio può essere un motivo per ricaricarsi. Chi ama il caffè, infatti, generalmente cerca anche in viaggio luoghi particolari e straordinari dove gustare sorseggiando la sua tazzina di oro nero.

caffè storici

Caffè storici, piazze mozzafiato oppure semplicemente una location particolare da ricordare. Molto spesso la tazzina di caffè è accompagnata da un dolcetto al cucchiaio come un tiramisù oppure da un fetta di torta per ammaliare il palato. Nel nord est ci sono molte location dove gustare un caffè da ricordare.

Il Caffè degli Specchi a Trieste, situato in Piazza Unità, è sicuramente una delle tappe per i veri intenditori. Servito in una cornice da favola, questi tavolini sempre soleggiati che si affacciano su una delle piazze più belle d’Italia. Il caffè qui veniva servito ai ricchi borghesi che non sprecavano occasione per godersi un attimo di relax. A oggi dopo molti restauri conserva ancora la sua natura elegante e raffinata, da provare!

Caffè storici

Il Caffè Florian, situato in Piazza San Marco a Venezia, è uno dei caffè storici più famosi della città. Aperto nel 1720, dopo numerosi restauri e cambi di gestione, è riuscito a conservare il suo stile. Grazie agli interni decorati in stile ottocentesco è una delle location di classe più rinomate di Venezia.

Caffè Centrale ad Asolo. È nato nel 1800 come punto ricreativo dove si ritrovavano le persone per chiacchierare e scambiarsi le idee, tanto che numerosi personaggi famosi si sono fermati qui per gustare una tazzina di caffè. Tra i nomi più celebri troviamo persino Hemingway!

Caffè Pedrocchi. Chiamato anche caffè senza porte, è il caffè storico di Padova nato nel 1916. Questo luogo era un momento d’incontro tra i nobili, gli studenti che risiedevano in questa città e i commercianti che vi transitavano. Le sue logge ancora oggi ricordano la raffinatezza del luogo e la magia che ancora conserva tra le sue mura. Un caffè al Pedrocchi e una visita al Museo dei Dinosauri Giganti potrebbero essere un’ottima idea per un week end.

Venezia

Caffè Manin Belluno. È ancora oggi uno dei caffè più frequentati dai bellunesi. Qui sorseggiare il caffè è un rito da consumarsi lentamente, magari abbinandolo a una buona fetta di torta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *