google maps

6 funzioni utili di Google Maps che forse non conoscevi

6 funzioni utili di Google Maps che forse non conosciamo

Google Maps è una delle applicazioni che abbiamo praticamente tutti e che probabilmente più spesso utilizziamo. La ragione sta nel fatto che questa applicazione ce la ritroviamo già installata in ogni smartphone e pertanto è più facile che ci capiti sotto mano, o meglio sotto il ditino che la aziona.

Ma Google Maps non è solo mappe. Certo comode e utilissime per farsi un’idea dei luoghi, anche con le immagini satellitari, ma forse riduttive se pensiamo alle molte funzioni aggiuntive di questa applicazione. Le ho scoperte a piccoli passi e cerco di fartele conoscere, dalle più comuni alle più inaspettate.

La navigazione con Google Maps

Non dico che ha soppiantato totalmente i navigatori satellitari ma ci andiamo molto vicino. Servizio gratuito, itinerari con opzioni di percorso, pure gli incidenti in tempo reale che ti permettono di evitare un imbottigliamento in autostrada ad esempio. Per noi è stato vitale durante una partenza per la Svezia quando a causa di un incidente hanno chiuso l’autostrada e abbiamo dovuto optare per un itinerario alternativo.

Google flights

Un sacco di informazioni sui voli, orari di partenza e arrivo, durata, rotte, pure lo spazio a disposizione per le gambe e i servizi a bordo come wifi e altro. L’opportunità di accedere direttamente al portale della compagnia, o a quelli di comparazione prezzi, per la prenotazione.

Foto 360° e Street View

Sono due funzioni interconnesse che uso tantissimo. Ti permettono di vedere un luogo prima di esserci, durante i viaggi è fondamentale, ad esempio per capire com’è il quartiere dove si trova l’hotel, ma anche per capire com’è un ristorante da fuori, o la via dove è andato a vivere tuo fratello. Non ci rinuncerei per nulla al mondo!

google maps geolocalizzazione
Le funzioni di geolocalizzazione di google maps

La geolocalizzazione

Per le attività economiche legate al territorio è una funzione importantissima. La pizzeria, come la ferramenta o la parrucchiera, tutti dovrebbero perdere un minimo del loro tempo per completare i dati e registrare la propria attività su google maps.

Dall’altro lato ogni utente che cerca un’attività vicino alla sua posizione è invogliato a trovarla su questa applicazione così facile da utilizzare. Soprattutto quando la presenza è correlata dai feedback e informazioni aggiuntive facilmente consultabili.

Le mappe personalizzate

Su google maps puoi creare delle mappe personalizzate, aggiungendo dei “pin” con i luoghi di interesse, o le tappe di un itinerario, salvarle e poi ritrovarle quando ti servono. Funzione utilissima per localizzare quello che ti interessa ed averlo sempre a portata di smartphone.

Le mappe off line

Da qualche tempo è possibile anche scaricare le mappe off-line. Significa che quando non hai internet, penso ad un viaggio all’estero, puoi continuare ad usufruire delle funzioni di google maps, itinerari compresi, senza rinunciarci o perdersi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *